Oggi purtroppo vi portiamo brutte notizie che riguardano gli attesissimi Google Pixel 5. In seguito alla decisione di Google di posticipare alla metà di luglio il lancio di Google Pixel 4a, infatti, pare che una misura simile potrebbe essere presa anche per quanto riguarda Google Pixel 5 e Pixel 5 XL.

Secondo il noto leaker Jon Prosser, il colosso di Mountain View avrebbe già preso la sua decisione, dietro la quale vi sarebbero sempre le attuali condizioni di mercato, senza dubbio poco favorevoli a causa della crisi per la pandemia di Coronavirus. Ecco tutti i dettagli.

 

Google Pixel 5 potrebbero ritardare di un mese il loro arrivo

Nelle ultime settimane anche altri produttori hanno valutato di adottare misure simili, un esempio è sicuramente la serie Samsung Galaxy Note 20, che potrebbe essere lanciata con un mese di ritardo. Al momento invece non abbiamo ancora informazioni dettagliate che riguardano il lancio dei nuovi iPhone di Apple, previsto ancora per il mese di settembre 2020.

Solitamente Google presenta i suoi smartphone ad ottobre ma quest’anno potrebbe attendere sino all’inizio di novembre, così da essere in grado di farli esordire sul mercato in tempo per il Black Friday ed il seguente periodo di festività natalizie. Vi ricordo dato quello che abbiamo già sentito sul Pixel 4a, che è probabile che lo smartphone da 349 dollari a cui si fa riferimento sia l’offerta di budget di Google.

Il prezzo è infatti più o meno lo stesso di quello di cui si è discusso finora, e sembra che l’oggetto sfoggerà proprio un jack per cuffie. Probabilmente nelle prossime settimane ne sapremo di più. Non ci resta che attendere e sperare di vedere l’attesissimo Pixel 5 al più presto.