WiFi DirectForse ne avrai sentito parlare per sommi capi ma non hai mai approfondito la questione WiFi Direct. Si tratta di una funzione che per alcuni resta un vero e proprio mistero tecnologico. Parecchie persone lo scoprono soltanto ora dopo oltre un decennio di onorato servizio. Fa la differenza nel momento in cui si parla di comunicazione wireless tra dispositivi. Consente di realizzare una connessione diretta con l’uso del protocollo sicuro wireless-fidelity.

Per certi versi si può vedere come il rivale del Bluetooth, rispetto al quale prende le distanze per tutta una serie di validi motivi. Uno strumento davvero potente da usare a nostro vantaggio nella vita di tutti i giorni. Ecco cosa riesce a fare.

 

WiFi Direct: cosa permette di fare?

Si tratta di uno standard di comunicazione wireless che conta su regole di definizione proprie nel campo della security e della trasmissione dati. Mette a confronto due o più dispositivi connessi alla stessa rete. Senza ausilio di cavi e connettori garantire l’uso del profilo over the air con tutti i vantaggi che esso comporta.

Il servizio vanta un’usabilità senza precedenti e non solo per i dispositivi Android. Facilita la comunicazione ad ampio raggio confermando una vittoria senza tempo nei confronti del più apprezzato e conosciuto Bluetooth.

I vantaggi si rispecchiano nella semplicità di utilizzo ed in un elevato standard di sicurezza. Rispetto al concorrente, infatti, consente l’uso della crittografia per tutto ciò che viene scambiato in rete da e verso PC, notebook, tablet e TV anche per il mirroring.

Tra gli svantaggi si segnala la mancanza di una funzione applicativa nativa che si risolve con l’uso di apposite app come Send Anywhere, famosa ormai da anni in questo contesto. L’app è gratuita e consente l’interscambio intelligente di ogni tipo di contenuto. Già promossa a pieni voti da una ampia platea di utenti.

 

Come si usa

Per usare WiFi Direct non occorrono particolari conoscenze tecniche. Basta andare nelle Impostazioni Telefono fino ad individuare la funzionalità Direct nelle opzioni di Connessione. Attiviamola ed usiamola subito.

Se per esempio vogliamo inviare una foto al volo andiamo in Galleria scegliamo il file e clicchiamo sull’opzione Condividi > WiFi Direct. Scelto il dispositivo di destinazione parte la condivisione vera e propria. La chicca è rappresentata dal fatto che non c’è limite di dimensione sui file da condividere. Stesso discorso vale per i video RAW in formato 4K con frame rate a 60 fps. Vuoi trasferirlo? Semplice. Usa il WiFi Direct e passalo in sicurezza da un device all’altro.

Hai mai usato tale funzione? Lasciaci un tuo commento e scopri la nuore rete WiFi Gratis che sta spopolando in Italia dopo le ultime info.