whatsapp

Se il pensiero di digitare il numero di telefono di qualcuno, a mano, ti sembra qualcosa di pressoché preistorico, secondo gli standard del 2020, WhatsApp sta per semplificarti la vita. Un rapporto di WABetaInfo afferma che una nuova beta di Whatsapp aggiunge il supporto per l’utilizzo dei codici QR, il quale ti consentirà di aggiungere rapidamente e facilmente nuovi contatti con cui poter chattare.

 

WhatsApp: un aggiornamento che semplifica l’aggiunta dei contatti, ma non è la prima aggiunta per l’app

Coloro che useranno la versione beta, potranno vedere un piccolo codice QR sulla loro pagina delle impostazioni che un nuovo potenziale amico può facilmente scansionare per ottenere il tuo numero e ID. Ancora meglio, per prevenire abusi, il codice QR può essere revocato (tempi illimitati) se qualcuno lo condivide online.

Questo non è il primo modo in cui WhatsApp ha utilizzato i codici QR per i suoi utenti. L’app di messaggistica istantanea usava questa tipologia di sistema già per accedere rapidamente al client online della piattaforma.

Non è ancora chiaro se la funzionalità sarà disponibile per tutti i oltre due miliardi di utenti che ha WhatsApp, ma se è così avanti nei test, è probabile che gli utenti possano usufruire del nuovo sistema in tempi abbastanza rapidi. Ovviamente, questo metodo sarà ti potrebbe portare maggiore imbarazzo nel caso in cui tu non voglia iniziare a chattare con qualcuno che ti chiede il codice. Il codice QR è quello ed è sempre giusto, invece prima avresti potuto semplicemente dare un numero sbagliato.