aggiornamento-emui

La nuova versione d’OS dedicata agli smartphone Huawei ed Honor sta facendo parlare di sé quanto più possibile. Trepidanti per l’attesa, gli utenti che posseggono un telefono appartenente a una delle due casate si pongono solo una domanda: “quando lo riceveremo?”. Sempre in vista di continue novità, dunque, sono diverse le indiscrezioni circolate in merito, ma ormai appare più che ufficiale che EMUI 11 farà la sua apparsa nell’ultimo trimestre del 2020 accompagnato, possibilmente, dall’annuncio di Huawei Mate 40. 

Attualmente in lavorazione, dunque, la nuova interfaccia porta con sé delle notizie positive per gli utenti del mondo Huawei, i quali potranno continuare ad usufruire dei servizi Google ancora per diverso tempo dato che la stessa EMUI sarà sviluppata sulla versione 11 del sistema.

EMUI 11: quali smartphone si aggiorneranno alla nuova versione?

Visti i tempi ancora prematuri, affermare con sicurezza quali saranno gli smartphone Huawei ed Honor ad aggiornarsi ad EMUI 11 è rischioso, ma ciononostante possibile. Ovviamente i devices di punta di entrambe le casate sono più che assicurati, mentre per altri permane un punto interrogativo.

Ufficiosamente, di seguito, riportiamo la lista degli smartphone che riceveranno l’aggiornamento:

  • Huawei Mate 30 Pro, 30 Pro 5G, 30, 30 5G, 30 RS Porsche design;
  • Huawei Mate 20, 20 Pro, 20 X, 20 X (5G), 20 X (4G), 20 Porsche RS;
  • Huawei Mate X, Xs;
  • Huawei P40, P40 Pro, P40 Pro+, P40 Lite;
  • Huawei P30, P30 Pro;
  • Huawei Nova 7 SE, Nova 7, Nova 7 Pro;
  • Huawei Nova 6, Nova 6 5Gl;
  • Huawei Nova 5T, Nova 5, Nova 5 Pro, Nova 5Z, Nova 5i, Nova 5i Pro;
  • Huawei MatePad Pro, MatePad MediaPad M6;
  • Honor 30, 30 Pro, 30 Pro+, 30S;
  • Honor V30, V30 Pro;
  • Honor V20, 20, 20 Pro, 20S, 20 Youth Edition;
  • Honor 9X , 9X Pro.