whatsapp-novità-sicurezza-utilità

La maggior parte degli italiani, in queste settimane in cui è stato in vigore il lockdown causato dall’emergenza Coronavirus, si sono affidati a WhatsApp per mantenere i contatti con gli amici più stretti e con i parenti più cari. Non solo messaggi, tanti utenti hanno scelto anche chiamate e videochiamate per parlare con i propri conoscenti.

WhatsApp, tornare a chattare con chi ci ha bloccato con un solo trucco

Anche se la quarantena ha appianato molte divergenze, non sono certamente mancate anche in questo periodo le conversazioni finite in malo modo, con il blocco di uno dei due interlocutori.

Quando entra in azione il blocco su WhatsApp c’è poco da fare. Le regole della chat sono rigide e ferree: se si viene bloccati da un amico, non solo non è più possibile tornare a conversare con costui, ma non sarà nemmeno possibile accedere ad informazioni riservate del profilo tra cui foto copertina, storie e stati. 

Tanti utenti si sono affidati ad i tutorial in rete per superare il blocco, ma con scarsi risultati. Per superare il vincolo del blocco esiste una soluzione molte semplice, legata direttamente a WhatsApp.

A conti fatti, per chattare con chi ci ha bloccato ci sarà bisogno di un semplice gruppo e di un complice, che dovrà essere un conoscente comune con la persona da raggiungere. Al conoscente comune sarà affidato il compito di creare un gruppo e di aggiungere in chat il nostro numero e quello di chi ci ha bloccato. In questo modo, ci sarà una comunicazione aperta in cui ogni vincolo di blocco sarà superato.