ricarica sim Iliad

A maggio Iliad compie il suo secondo anno di vita nel nostro paese. Il provider di telefonia sta cavalcando a ritmo record. Con una quota di sei milioni di abbonati, il gestore francese rappresenta un vero avversario di TIM, Vodafone e WindTre sul territorio nazionale.

 

Iliad, gli utenti denunciano ancora la mancanza di questo servizio

Come sottolineato dalla maggior parte degli addetti ai lavori, il segreto del successo di Iliad è un’offerta commerciale molto aggressiva con la presenza di promozioni low cost. La ricaricabile Giga 50 con il suo rapporto tra soglie di consumo e prezzo rappresenta una delle migliori sul mercato.

Al netto dei vantaggi, gli utenti Iliad in queste settimane hanno sottolineato una piccola ma significativa criticità del gestore. Allo stato attuale, infatti, il vincolo tra profilo attivo e ricaricabile resta uno dei principi del provider transalpino.

Da ciò evince chiaro che gli utenti che in passato hanno attivato le ricaricabili Giga 30, Giga 40 e Giga 50 non possono modificare le tariffe. Nonostante una chiara promessa fatta in passato dai dirigenti, quindi, in casa Iliad manca ancora il servizio per il cambio tariffa. 

Gli utenti che utilizzano promozioni Giga 30 Giga 40 per passare a Giga 50, non possono modificare il loro profilo. L’unico modo per cambiare offerta è dato dall’attivazione di una nuova rete con conseguente nuovo numero di telefono e SIM.

Sui social, anche in questi giorni, gli utenti continuano a reclamare la possibilità di cambiare la tariffa. Vedremo se i tecnici di Iliad accoglieranno questa richiesta del pubblico nelle prossime settimane.