Google Foto

Google sta semplificando il controllo di chi può vedere i tuoi ricordi più cari. La prossima volta che desideri inviare un album di Google Foto a qualcuno, l’app ti chiederà di invitare una persona o un gruppo di specifico di persone tramite il loro account Google.

La funzionalità si basa sulla funzione di condivisione diretta, introdotta da Google a dicembre, per consentire alle persone di inviare foto e video una tantum ai loro amici e familiari e dare loro un posto per chattare su tali immagini. Grazie a questa modifica, avrai un controllo maggiore su chi vede i tuoi album. Una volta inviato l’invito, Google informerà l’utente tramite una e-mail e notifica in-app. Potranno anche vedere l’album che hai inviato usando la scheda “Condivisione” situata nella parte inferiore dell’interfaccia principale dell’app. È quindi possibile utilizzare l’album come luogo per chattare.

 

Google Foto diventerà anche un luogo di conversazione, ma non sostituirà le app di messaggistica

Per le persone che non hanno Foto o un account Google, avrai comunque la possibilità di condividere un album con loro usando un link. Puoi abilitare e disabilitare la condivisione dei link come desideri e Google ti dà la possibilità di decidere se altre persone possono contribuire con i contenuti. Quando rimuovi qualcuno da un album, anche tutte le foto e i video che ha aggiunto scompaiono

Google afferma che la nuova funzionalità non è progettata per sostituire le app di chat che già usi. Tuttavia, spera che la funzione migliorerà “la condivisione dei ricordi con i tuoi amici e familiari in Google Foto“. La compagnia afferma che distribuirà la condivisione diretta dell’album a tutti gli utenti nel corso della prossima settimana. Come al solito, a volte queste cose possono richiedere del tempo.