Play MusicGoogle rimuoverà Play Music quest’anno, sostituendolo completamente con YouTube Music. Per facilitare la transizione, la società ha rilasciato uno strumento di migrazione dei dati. Trasferirà tutti i tuoi dati come brani caricati, playlist, Mi piace e consigli da Play Music su YouTube Music.

Youtube Music

Per iniziare con la migrazione, installa YouTube Music sul tuo dispositivo. Assicurati che sia almeno la versione 3.65. Se non è ancora disponibile per te sul Play Store, puoi ottenere l’ultima versione da APK Mirror. Dovresti visualizzare un messaggio nella schermata iniziale dell’app, con cui ti sarà comunicato che puoi iniziare la procedura. Quando sei pronto per iniziare, tocca “Trasferisci”. Apparirà un banner che ti informa che la migrazione è in corso. Se nel frattempo utilizzi l’app, puoi toccare il banner sotto la barra in alto per monitorare lo stato d’avanzamento del trasferimento di tutti i tuoi dati. Lo strumento importerà innanzitutto i tuoi mix personalizzati.

Versione Web

Se preferisci utilizzare il computer per dare il via alla migrazione, vai su music.youtube.com/transfer. Come l’app, questo sito Web ti mostra quali dati trasferirà e in quale ordine. Fai clic sul pulsante “Trasferisci” per iniziare. Puoi quindi esplorare la versione Web di YouTube e un banner ti consentirà di tornare alla panoramica sul trasferimento dati in corso. Il processo è sostanzialmente lo stesso dell’app per dispositivi mobile.

Cosa succede se continui a utilizzare Play Music

Se continui a utilizzare Play Music, non ti preoccupare, puoi sincronizzare le tue librerie tutte le volte che vuoi facendo clic su sincronizza. Oppure, tocca la tua foto del profilo nell’angolo in alto a destra e vai nelle impostazioni per iniziare nuovamente il processo di migrazione. Questo può essere fatto sia con la versione web che nell’app Android. YouTube Music organizza alcune cose in modo diverso. Ad esempio, quando sfogli la tua libreria o i risultati della ricerca, noterai che ci sono due schede in alto, una per YT Music e una per i caricamenti. È abbastanza esplicativo, ma devi esserne consapevole se non riesci a trovare alcuni degli album che pensavi di aver caricato.

YouTube Music ha anche playlist curate e generate dall’IA che sostituiscono cose come la nuova radio di Play Music. Tutti i tuoi caricamenti e acquisti verranno trasferiti, ma poiché YouTube Music ha accordi di licenza diversi rispetto a Play Music, potresti non trovare la stessa selezione di brani. Ovviamente, potrai effettuare il trasferimento della libreria anche se non sei abbonato ad alcun piano, sarà più che altro differente ciò che visualizzerai. Inoltre, se hai già un abbonamento per Youtube Music puoi ugualmente procedere con la migrazione dei dati da Play Music, non saranno sovrascritti i dati già presenti sull’app.

Podcast su Google Play Music

Alcune persone usano Play Music per ascoltare i podcast, ma YT Music non supporta quel formato. Puoi invece esportare l’avanzamento dell’episodio e le iscrizioni ai podcast di Google. Una volta implementato lo strumento di migrazione, puoi visitare podcasts.google.com/transfer per dare il via al trasferimento. Il lettore di podcast è disponibile su Android come parte dell’app Google (basta cercare un podcast che ti interessa), ma puoi anche ottenere un’icona di avvio dedicata dal Play Store se preferisci. C’è anche un’interfaccia web. Mentre alcune persone potrebbero desiderare di avere un controllo più granulare su quali brani e playlist trasferire, lo strumento è il più semplice e facile da usare possibile.