blank

Per chi non lo sapesse, prima di essere un’azienda produttrice di smartphone, TCL è stata – e lo è ancora – un’azienda molto nota per la realizzazione di pannelli che ha poi fornito ad altri produttori, che ha deciso di mettersi in gioco presentando, per la seconda volta, una nuova linea di smartphone medio-gamma di cui TLC 10 Pro ne è il fiore all’occhiello. Il suo punto di forza? Indubbiamente, il display, a dir poco eccezionale per qualità e fedeltà cromatica.

Design

TCL 10 Pro è uno smartphone dal design stretto (158.5 x 72.4 x 9.2 mm), leggero (177 g) e caratterizzato da una diagonale leggermente inferiore alla norma. Proprio per queste caratteristiche, il dispositivo ci ha permesso di utilizzarlo piuttosto comodamente anche con una sola mano, riuscendo a raggiungere in modo agevole tutti gli angoli del display.

blank

Uno degli aspetti che potrebbe far torcere il naso ad alcuni utenti, ma che noi abbiamo apprezzato, è la presenza di bordi leggermente curvi. Facendo uno swipe dal bordo destro verso sinistra, sarà possibile richiamare l’Edge Bar, un menu a tendina che offre l’accesso rapido alle proprie app preferite, ovviamente totalmente programmabile a seconda delle proprie preferenze. TCL 10 Pro include anche il lettore di impronte digitale in-display, non particolarmente rapido e preciso, ma funziona comunque abbastanza bene.

blank

Il retro del dispositivo è caratterizzato da una finitura opaca di colore verde che respinge bene le ditate e dalla presenza di un modulo fotografico disposto in un layout orizzontale. Presente il jack audio da 3,5 mm sul bordo superiore dello smartphone, mentre sul bordo inferiore troviamo una porta USB di tipo C e lo slot per la doppia SIM o per la microSD. Il dispositivo è anche dotato di un piccolo tasto sul bordo sinistro grazie al quale è possibile richiamare l’assistente vocale di Google, ma che può comunque essere personalizzato a proprio piacimento, per esempio per accedere velocemente alla fotocamera o ad un’app.

Display

TCL 10 Pro sfoggia un fantastico display AMOLED da 6,47 pollici che occupa quasi completamente la parte frontale dello smartphone, grazie alle sue cornici ridotte al minimo ed un minuscolo notch a goccia. Rispetto ad altri smartphone della sua stessa fascia di prezzo, ovvero quella inferiore ai cinquecento euro, TCL 10 Pro è in grado di garantirci un’esperienza visiva decisamente superiore.

blank

Con la sua risoluzione FullHD+ di 1080 x 2340 pixel ed una luminosità di picco di circa 1.000 nits, questo smartphone è riuscito ad offrirci una visibilità ottimale e del tutto gradevole sia all’interno che all’esterno, sotto la luce diretta del sole. TCL 10 Pro offre immagini dai contrasti molto elevati e di una fedeltà cromatica senza precedenti.

Hardware e Software

Sotto la scocca del dispositivo si nasconde un SoC Qualcomm Snapdragon 675 con processore octa-core (2×2.0 GHz Kryo 460 Gold & 6×1.7 GHz Kryo 460 Silver) e GPU Adreno 612, accompagnato da 6 GB di RAM e 128 GB di spazio di archiviazione interna. Certo, il processore è sicuramente molto valido, ma si tratta comunque di una tecnologia un po’ vecchiotta. TCL 10 Pro non è uno smartphone scattante in tutte le situazioni e soprattutto nelle situazioni di stress ha mostrato alcune lacune ed incertezze, ma occorre tener conto della fascia all’interno della quale si colloca lo smartphone e al suo pubblico di riferimento.

blank

Il dispositivo svolge comunque il suo lavoro e si comporta più che bene in situazioni di utilizzo standard. Buono anche per il gaming, ma con qualche rinuncia. Il software, invece, è molto ottimizzato ed è basato sull’interfaccia proprietaria di TCL. Non presenta molte differenze rispetto ad Android stock, ma offre comunque qualche chicca aggiuntiva che ci permette di migliorare la nostra esperienza utente, come la funzione NXTVISION per una migliore qualità delle immagini, la modalità lettura ed il tema scuro. A bordo del dispositivo c’è Android 10.

Fotocamera

Quanto al comparto fotografico, la quadrupla fotocamera esterna si compone di un sensore principale da 64 MP in grado di garantire scatti ricchi di dettagli e risultati più o meno buoni in quasi tutte le situazioni. TCL 10 Pro implementa anche un obiettivo dedicato per condizioni di scarsa luminosità che abbiamo apprezzato molto, e che ci ha garantito scatti migliori nelle condizioni di luminosità più critiche.

Completano il comparto fotografico posteriore una lente super grandangolare da 16 MP (123°) ed una macro da 5 MP. La fotocamera frontale per selfie è da 24 MP. Questa, soprattutto nella registrazione di video-selfie, non ha però saputo gestire al meglio le luci.

blank

Batteria e conclusioni

La batteria ha una capacità di 4.500 mAh e supporta la ricarica rapida. Lo smartphone garantisce prestazioni durevoli e nel nostro utilizzo, limitato alle mura di casa, siamo riusciti ad arrivare a sera ancora con circa il 25% della batteria.

blank

Insomma, TCL 10 Pro è un dispositivo che, al prezzo proposto di 499 euro è forse un po’ caro, soprattutto se si prende in considerazione il suo SoC. La presenza di uno Snapdragon 675, al momento attuale, va purtroppo a collocare lo smartphone al di sotto di altri competitor. C’è comunque da dire che questa fascia di mercato è popolatissima, ma ciò nonostante TCL 10 Pro riesce a distinguersi dalla concorrenza per il suo display da vero top di gamma.

TCL 10 Pro

499€
6.8

Design e Display

9.0/10

Prestazioni

7.0/10

Fotocamera

6.5/10

Batteria

7.5/10

Prezzo

4.0/10

Pro

  • Display da top gamma
  • Software ottimizzato
  • Ottima ergonomia

Contro

  • SoC vecchio (Qualcomm Snapdragon 675)
  • Prezzo elevato per le tecnologie offerte
  • Selfie camera non eccellente