4G

Nonostante il 5G sia la nuova tecnologia per eccellenza, la rete 4G è ancora il principale mezzo che utilizzano gli utenti di tutto il mondo per comunicare e navigare sul web. Tant’è che milioni di italiani, usano la rete 4G per fare numerose operazioni online. Il tutto sembra privo di problemi, ma non è così: a quanto pare la rete 4G non è sicura come noi pensiamo.

Dopo una ricerca molto approfondita, alcuni esperti nel campo della sicurezza hanno trovato una pericolosa falla all’interno della rete 4G. Questo non fa altro che mettere a rischio tutti gli utenti che la utilizzano. Il problema inizialmente era stato sottovalutato dagli esperti, ma si sta rivelando col tempo un grosso guaio.

 

Falla 4G: molti utenti sono state vittime di hackeraggio

Molte persone affermano che questa falla scovata nel 4G sia solo una strategia di marketing per introdurre in maniera più dirompente il 5G. Però, a quanto sembra, la notizia ha recentemente avuto la sua conferma ufficiale. Questa è avvenuta tramite una documentazione pubblicata online.

Il report in questione prende il nome di “aLTEr Attack”. Si può consultare tale report accedendo a questa pagina. Stando a quello che ci hanno detto gli esperti, la falla si è insinuata in tre protocolli differenti, i quali si trovano alla base della rete. Questi agiscono sulla connessione, sulla disconnessione e sullo scambio dei dati, rispettivamente.

È un problema grave, e la cosa ancor più grave in questo momento è che non c’è una vera e propria soluzione.