apple, apple store, coronavirus, COVID-19, cina

Ormai ci siamo. Con l’inizio della Fase 2 in Italia, l’intero paese è stato lanciato verso una lenta ripresa, che permetterà ad ognuno di noi di tornare alla nostra quotidianità. Nei prossimi giorni, quindi, saranno molteplici le attività commerciali che potranno tornare operative, tra cui ovviamente anche i negozi di elettronica. Non manca quindi all’appello Apple che, di recente, ha confermato la riapertura, in data 19 Maggio, dei seguenti Apple Store: Nave de Vero, Via Rizzoli, Le Befane, I Gigli, Firenze, Porta di Roma, Euroma2, Roma Est, Campania, Centro Sicilia. Scopriamo di seguito maggiori dettagli a riguardi.

Apple Store: dal 19 maggio ripartono in Italia

Dopo una prolungata chiusura iniziata lo scorso 8 marzo, finalmente gli Apple Store Italiani sono pronti a riaprire il prossimo Martedì 19 Maggio. Ad annunciarlo è la stessa Apple attraverso la seguente nota: “Siamo felici di iniziare ad accogliere i visitatori in alcuni nostri negozi in Italia a partire dal prossimo martedì. In una situazione in cui molti lavorano e studiano da casa, non vediamo l’ora di fornire il servizio e l’assistenza di cui hanno bisogno. Il nostro protocollo di distanziamento sociale significa un numero limitato di visitatori nel negozio in una sola volta, quindi potrebbero verificarsi attese per i clienti. Il nostro pensiero va a tutti coloro che sono stati colpiti da COVID-19 e a coloro che lavorano 24 ore su 24 per curare, studiare e contenere la sua diffusione.”

Dalle prime indiscrezioni pare che Apple focalizzerà l’operato dei dipendenti sull’assistenza e sul Genius Bar, permettendo l’accesso ai locali ad un numero limitato di clienti. Saranno quindi obbligatori i dispositivi di protezione personale e, inoltre, verrà misurata la temperatura ad ogni cliente.