internet mobile come risparmiare giga

L’uso di internet sul proprio smartphone è diventato così pervasivo nelle nostre vite da non poter immaginare un solo giorno senza connessione dati disponibile. Il motivo di questo nuovo paradigma tecnologico nel tessuto sociale è sospinto dalla ricerca di mobilità smart e al contempo di un accesso a tutti i servizi e contenuti che il web ci può offrire.

Siamo sempre connessi con Google Maps, ascoltiamo musica da Spotify, consumiamo videoclip a profusione su YouTube e condividiamo ogni sorta di contenuto multimediale nei canali social. Ma cosa succede se i Giga previsti nella nostra tariffa finiscono? Beh, la prima inevitabile conseguenza è l’improvviso isolamento dal mondo digitale, che oggi purtroppo corrisponde all’isolamento sociale, e la seconda questione riguarda il traffico senza soglie dati che sarà molto salato.

 

Internet mobile: tutti i trucchi per risparmiare i giga sullo smartphone

Come possiamo dunque risparmiare più Giga possibili per arrivare a fine mese? Quasi sempre, quando giungiamo nell’ultima settimana del mese rischiamo di finire le soglie e non poterci più connettere a internet. E purtroppo non ci accorgiamo di quanti ne consumiamo fino al fatidico termine delle soglie. 

Ma con alcuni piccoli accorgimenti si può evitare tutto questo, basta per esempio evitare il consumo assiduo di video e lo scaricamento delle mappe cittadine in connessione dati. Si tratta quindi di cambiare abitudini sfruttando la rete wifi per caricare e scaricare tutti i contenuti multimediali più pesanti senza intaccare le proprie soglie. Sono le foto in alta qualità, i video e le mappe a consumare infatti più Giga del solito, e se proprio le necessitate meglio il download che lo streaming.

Anche Netflix, per esempio, dà la possibilità di godere dei contenuti offline scaricandoli a tempo debito. La chiave è la connessione wifi proprio per evitare che gli utenti prosciughino il volume dati che hanno a disposizione. Quindi, quando siete in città, in ufficio o a casa di amici, se c’è un wifi aperto o disponibile meglio sfruttarlo per connettersi a internet.