telefonini vintage che valgono una fortuna

I vecchi telefonini potranno pur essere diventati inutili in termini di funzioni eppure, ancora oggi, conservano un valore molto alto sia in termini sentimentali che economici. Riprendere in mano quello che è stato il primo cellulare o un modello particolarmente amato nel corso della propria giovinezza può scatenare diversi ricordi, soprattutto quelli legati alla semplicità delle cose: come quando uno squillo poteva essere equiparato a chiamate e videochiamate oramai all’ordine del giorno.

Visto questo loro alto impatto emotivo, oggi i telefonini si vedono ben lontani da quello che è il dimenticatoio ed il merito è da attribuire al mondo del collezionismo. 

Telefonini: alcuni modelli valgono come uno smartphone di ultima generazione

La voglia di avere nella propria collezione alcuni specifici modelli ha dato origine ad un fenomeno molto particolare, ossia alla creazione di una lista di telefonini che oggi valgono una discreta somma. Difficili da trovare nelle esplicite condizioni richieste dai collezionisti, gli stessi hanno acquistato di conseguenza un valore molto alto riuscendo a garantire ai proprietari introiti fino a ben 1000 euro per dispositivo.

Come detto, dunque, non tutti i telefonini si presentano come rilevanti agli occhi dei collezionisti e non tutti ottengono la massima somma: al fine di poter archiviare un super prezzo di vendita, infatti, vi è la necessità che gli stessi cellulari siano stati conservati in maniera impeccabile.

In ogni caso, comunichiamo ai nostri lettori che, attualmente, i modelli più in voga sono:

  • Nokia 900 Communicator;
  • Nokia E90 Communicator;
  • Nokia 8810;
  • Nokia 3310;
  • Nokia Mobira Senator ;
  • Ericsson T28;
  • Motorola RazrV3;
  • Motorola DynaTAC 8000x;
  • Apple iPhone 2G.