sky

Dopo la firma ufficiale del primo DPCM da parte del presidente Giuseppe Conte, nel nostro paese sono state sospese temporaneamente tutte le attività sportive, agonistiche e non. Ciò ha quindi costretto i principali campionati sportivi del nostro paese, tra cui ovviamente anche la Serie A Calcio, a sospendere i propri calendari fino a data da destinarsi. lo stop al Calcio e ai vari Sport, quindi, ha mandato completamente in tilt il palinsesto dei canali Sport e Calcio offerti dalla Pay TV Sky.

Tutto ciò ha quindi fatto scatenare milioni di utenti che, attraverso i profili Social, hanno lanciato pesanti accuse nei confronti del colosso televisivo, poiché costretti a pagare per un servizio privo di contenuti. Dopo un lungo silenzio, però, finalmente l’azienda televisiva Inglese ha annunciato l’inizio di una campagna di rimborsi. Scopriamo di seguito come richiederli.

Sky: arriva ufficialmente il rimborso dei pacchetti Sport e Calcio

Ovviamente è doveroso ricordare a tutti che la richiesta di rimborso potrà essere effettuate esclusivamente dagli utenti che possiedono un’abbonamento ai pacchetti Sport e/o Calcio.

Richiedere il bonus, quindi, risulta essere molto semplice. Quest’ultimo, infatti, potrà essere richiesto direttamente dalla propria area Fai Da Te, accessibile sia via browser che attraverso l’app su Smartphone. Dopo aver effettuato il login, quindi, basterà recarsi nella sezione “Promozioni” e richiedere il bonus di 7,40 euro, per gli utenti che hanno attivo un solo pacchetto, oppure di 14,80 euro, per gli utenti che hanno attivi entrambi i pacchetti Sport e Calcio. Ricordiamo infine che la richiesta potrà essere presentata entro, e non oltre, il 31 maggio.