telefono spiatoIl nuovo Codice sulla Privacy (GDPR) ha imposto maggiore rigore in merito al “Trattamento dei Dati Personali” anche per chi possiede un telefono. I dispositivi Android ed iOS sono costantemente bersaglio di spie e società che sono nel giro della compravendita di informazioni sensibili. Il timore che ci si possa ritrovare con il telefono sotto controllo alimenta le paranoie di molti. Ogni dubbio viene fugato con l’uso di una serie di codici segreti da usare per saperne di più sul nostro stato di riservatezza. Ecco come fare.

 

I trucchi per scoprire se il telefono è sotto l’occhio delle spie

Esistono servizi online che consentono di verificare la sicurezza email per scoprire se il nostro indirizzo di posta è stato hackerato. Ad ogni modo esistono diverse vie traverse attraverso cui gli hacker agiscono per avere un nostro profilo completo. Si può parlare di phishing, smishing o app malevole. In ogni caso ne possiamo sapere di più usando questi codici.

  • Il primo codice da digitare è *#21#. Questo’ultimo ci permette di scoprire se la nostra linea è stata intercettata e, in particolare, se è attiva una deviazione delle chiamate o degli SMS verso un altro numero.
  • Si il primo codice è risultato positivo, bisognerà digitare anche *#62# per scoprire di fatto verso quale numero la deviazione è attualmente in atto.
  • Il terzo codice è *#*#4636#*#*. Quest’ultimo risulta essere quello più completo e può tornare realmente utile a tutti gli utenti e ad i loro smartphoneAttraverso questo codice è possibile accedere a diverse informazioni in maniera molto semplice semplice; digitata la stringa, infatti, l’utente sarà informato con dei parametri tali per comprendere se la propria linea è intercettata o meno. Concludiamo col dire che quest’ultimo codice, però, è valido solo per l’utenza in possesso di uno smartphone Android.