Avendo lanciato una nuova promozione, ora tutti i nuovi clienti Vodafone hanno la possibilità di rateizzare alcuni smartphone a rata zero, in abbinamento a determinate offerte.

La promozione in questione è stata lanciata lo scorso 8 maggio 2020 ed i principali smartphone coinvolti sono Samsung Galaxy A10, Samsung Galaxy A20e, Huawei Y6 2019, Huawei Y6S, Huawei P Smart 2019, Xiaomi Redmi Go, Xiaomi Redmi 7, LG K40s e LG K50s. Scopriamo insieme tutti i dettagli.

 

Vodafone inserisce dei nuovi smartphone acquistabili a rata zero

Vi ricordo che l’acquisto rateizzato di uno smartphone, è permesso grazie al servizio Telefono Facile o Telefono No Problem, che prevede un contratto di 24 o 30 mesi, con un anticipo e un eventuale corrispettivo di recesso anticipato massimo, che andrà a decrescere di una quota costante man mano che ci si avvicina al termine. I dispositivi elencati precedentemente, possono essere acquistati a rate di zero euro al mese presso tutti i negozi Vodafone autorizzati e si deve far fronte ad un contributo di attivazione di 9.99 euro.

L’ammontare di quest’ultimo è uguale per tutti i dispositivi e non è legato al modello o alle condizioni di rateizzazione, ma per alcuni già clienti selezionati potrebbe aumentare. Prendiamo per esempio il Galaxy A20e, che si può acquistare con la gamma Infinito: 0 euro per 24 mesi con 9,99 euro di anticipo e 150 euro di contributo di recesso anticipato massimo. Con Red Ultra e Red Smart: 3,99 euro per 30 mesi con 9,99 euro di anticipo e 0 euro di contributo di recesso anticipato massimo.

E ancora, Con Vodafone One Pro, Shake it Easy, Facile, Junior, Special, Up e altre offerte ricaricabili: 4,99 euro per 30 mesi con 9,99 euro di anticipo e 0 euro di contributo di recesso anticipato massimo. Ed infine con C’All: 0 euro per 24 mesi con 69,99 euro di anticipo e 100 euro di contributo di recesso anticipato massimo. Come anticipato precedentemente, i dispositivi disponibili e appena aggiunti sono oltre 10, per scoprirli tutti con i relativi prezzi, visitate il sito ufficiale dell’operatore.