bollo autoUna notizia terribile e, purtroppo, inaspettata, ha recentemente colpito le due tasse più odiate dell’intero panorama nazionale, bollo auto canone Rai. Sfortunatamente quanto ufficializzato recentemente va a contraddire un’altra news trapelata in rete nello stesso periodo storico, alla cui credibilità tantissimi avevano effettivamente sperato.

Tutto ha avuto inizio qualche mese fa, gli utenti sono stati bombardati da ogni dove di notizie che millantavano la possibile abolizione, a partire dall’annualità corrente, di bollo auto canone Rai, portando un alleggerimento dell’imponibile fiscale di quasi un migliaio di euro annuo a famiglia (considerata la somma di entrambe e di eventuali automobili).

In tantissimi, purtroppo, hanno creduto ad una simile eventualità, iniziando ad elargire ringraziamenti ad ogni dove. Il sogno però si è presto scontrato con la dura realtà, quanto letto in rete non era altro che il frutto della solita e terribile fake news, una bufala a tutti gli effetti creata a regola d’arte per accaparrarsi clic su banner speciali o per indurre gli utenti a visitare determinati siti internet.

 

Canone Rai e Bollo auto: l’abolizione è una fake news

Bollo auto canone Rai non verranno aboliti nel 2020, né nei prossimi anni. La motivazione che impedisce un’azione di questo tipo è più che comprensibile ed è legata principalmente ad un disagio economico per le casse statali. Considerando che prima dell’emergenza che stiamo vivendo il debito pubblico aveva effettivamente raggiunto livelli indicibili, potete benissimo immaginare quali sono i risvolti degli innumerevoli aiuti dovuti elargire dallo Stato Italiano proprio per sopperire ai mancati guadagni delle famiglie italiane.