sky

Com ben sappiamo, in seguito al primo DPCM firmato dal presidente Giuseppe Conte, tutte le attività sportive, di tipo agonistico e non, sono state temporaneamente sospese in tutta la penisola. Ciò ha quindi portato al blocco totale di ogni sport, tra cui ovviamente anche il Calcio. Con la sospensione della Serie A, e di tutte le altre competizioni sportive, i canali dei pacchetti Sport e Calcio offerti dalla Pay TV Sky hanno quindi perso ogni contenuto live.

Tutto ciò ha fatto infuriare, e non poco, i clienti di Sky che, nonostante i blocchi imposti, sono stati costretti a pagare ugualmente per un servizio privo di contenuti. Dopo una lunga attesa, però, finalmente è arrivata una notizia confortante. L’azienda televisiva Inglese, infatti, ha deciso ufficialmente di offrire dei rimborsi. Scopriamo di seguito come richiederli.

Sky: arriva ufficialmente il rimborso dei pacchetti Sport e Calcio

Prima di addentrarci nella guida per richiedere il rimborso, è importante ricordare che quest’ultimo potrà essere richiesto esclusivamente dagli utenti che possiedono un’abbonamento ai pacchetti Sport e/o Calcio.

Per richiedere lo sconto offerto da Sky, quindi, bisognerà accedere all’area Fai Da Te, disponibile sia da browser che da app su Smartphone, e successivamente spostarsi nella sezione “Promozioni”. A questo punto, quindi, si potrà richiedere uno sconto di 7,40 euro, per gli utenti che hanno attivo un solo pacchetto, oppure di 14,80 euro, per gli utenti che hanno attivi entrambi i pacchetti Sport e Calcio, applicato direttamente sull’importo prossima bolletta. Ricordiamo infine che la richiesta potrà essere presentata entro, e non oltre, il 31 maggio.