fortnite-world-cup-dota-the-international-evento-mondiale-esports

Mentre gli sport del mondo reale si sono rivolti ai videogiochi per i tornei online, sembra che alcuni eventi di eSport non siano stati così fortunati. Infatti, sia ​​la ‘Fortnite World Cup’ che il ‘The International’ di Dota 2 sono state cancellate a causa dell’epidemia di coronavirus.

La Coppa del Mondo di Fortnite, che l’anno scorso ha attirato oltre 2,3 milioni di spettatori rendendolo l’evento di e-sport competitivo più visto di tutti i tempi, non si svolgerà nel 2020.

Fortnite e Dota 2, rinviati i mondiali di eSports

Mentre tutti gli altri eventi di eSport fisici di Fortnite si terranno online, la Coppa del Mondo non potrà aver luogo. Questo a causa delle “limitazioni della competizione online tra regioni”. “Non sappiamo quando sarà possibile ritornare a grandi eventi globali, ma speriamo di essere in grado di organizzare una qualche forma di Coppa del mondo di Fortnite nel 2021, “ha dichiarato Epic tramite l’account Twitter competitivo di Fortnite.

Nel frattempo, le Cash Cups (partite competitive con premi in denaro) continueranno, così come la Fortnite Champion Series. Ci saranno alcuni cambiamenti sulle modalità “per migliorare le esperienze dei giocatori”, scrive la società. Anche le trasmissioni ufficiali torneranno, fornendo ai giocatori aggiornamenti sul mondo competitivo di Fortnite a partire da questo sabato alle 18:00 ora del Regno Unito. 

Anche ‘The International’ di Dota 2, un altro grande evento di eSports con il più grande premio in denaro che i giocatori di eSports possono guadagnare, è stato rimandato a data indefinita. Il team di Dota ha spiegato che non ha la certezza di fornire nuove date in questo momento a causa delle “restrizioni locali attiva a causa della pandemia”. Probabilmente, comunque, il torneo avrà luogo nel 2021. Il circuito Dota 2 Pro è ancora confermato per questo autunno, tuttavia, con qualche ristrutturazione per far funzionare le cose.