sky

L’Emergenza Sanitaria cha ha invaso il nostro paese, ha costretto il Governo Italiano a sospendere ogni attività, tra cui ovviamente anche le manifestazioni sportive. Con il primo DPCM firmato dal presidente Giuseppe Conte, infatti, la Serie A e tutti gli altri campionati sportivi hanno dovuto sospendere i propri calendari, lasciando quindi gli Italiani con l’amaro in bocca. Ciononostante, però, i clienti Sky abbonati ai pacchetti Sport e/o Calcio hanno continuato a pagare il proprio abbonamento senza usufruire di veri contenuti. Dopo una lunga attesa, però, finalmente l’azienda televisiva Inglese ha deciso di concedere un rimborso.

Con lo sport mondiale completamente fermo, infatti, milioni di consumatori Italiani si sono lamentati con la principale Pay TV del nostro paese, ovvero Sky, che ha quindi deciso di proporre un rimborso direttamente in bolletta.

Attenzione però, poiché il rimborso offerto da Sky non sarà automatico ma, bensì, bisognerà effettuare la richiesta manualmente. Ovviamente lo sconto potrà essere richiesto esclusivamente dagli utenti in possesso di un abbonamento ai pacchetti Sport e/o Calcio.

Sky: arriva ufficialmente il rimborso dei pacchetti Sport e Calcio

Effettuando il login nell’area Sky Fai Da Te, sia da PC che da Smartphone, e spostandosi nella sezione “Promozioni”, i clienti potranno richiedere lo sconto di 7,40 14,80 euro direttamente sull’importo prossima bolletta.

L’importo dello sconto varia quindi in base al numero dei pacchetti attivi. Se nell’abbonamento è attivo il solo pacchetto Calcio, o il solo pacchetto Sport, l’utente avrà diritto a 7,40 euro di sconto. Nel caso in cui siano attivi entrambi i pacchetti, invece, il cliente potrà godere di un mega sconto di ben 14,80 euro. Infine ricordiamo che la richiesta potrà essere presentata entro, e non oltre, il 31 maggio.