IPTV: clamorosa la pena inflitta gli utenti con Sky e DAZN gratis

Avere un abbonamento alla Pay TV è normale ad oggi nelle case della maggior parte delle persone, anche se la pirateria starebbe viaggiando di pari passo. Sembra quasi altrettanto normale che gli utenti sottoscrivano un abbonamento IPTV, il quale tutti ben sanno che è illegale fin dal primo esemplare di apparato pirata.

Ora come ora però l’aumento dei controlli ha portato le persone a ritrovarsi sotto il fuoco incrociato delle Forze dell’Ordine e le sanzioni sono aspre.

Per avere tutte le offerte ogni giorno, ecco il nostro canale Telegram ufficiale. Clicca qui per entrare subito e gratis.

 

IPTV: gli utenti adesso hanno paura, chi viene beccato paga così la sua infrazione della legge

Gli utenti beccati con le mani nel sacco saranno costretti a pagare con una multa ed alcuni con la reclusione. Tutti inoltre saranno obbligati alla consegna dei propri dispositivi usati per vedere abbonamenti IPTV o pirati.

“L’operazione annunciata dal Nucleo Speciale Beni e Servizi della Guardia di Finanza in tema di contrasto alla diffusione di IPTV pirata si inquadra in un contesto strategico più ampio legato al fenomeno della pirateria che in Italia resta un problema centrale per l’industria audiovisiva e per il settore della cultura più in generale” dichiara Federico Bagnoli Rossi, Segretario Generale della Federazione per la Tutela dei Contenuti Audiovisivi e Multimediali (FAPAV).

“La strategia della nostra Federazione è quello di collaborare con le Forze dell’Ordine e le Autorità preposte per scardinare la piramide illecita e criminale che si cela dietro la pirateria, sia fisica sia digitale.”