blank

Quattro delle serie più seguite degli ultimi anni potrebbero presto ritornare sul piccolo schermo. A darne conferma, per alcune di queste, è proprio Netflix, che ne ha annunciato il ritorno in grande stile con le nuove stagioni.

Le riconferme portano sempre un po’ di sollievo negli appassionati, vista la severità con cui gli show meno seguiti o che hanno perso l’attenzione dei telespettatori con l’andar delle stagioni vengono tagliati fuori dalla produzione. In quei casi è la necessità di reindirizzare il budget verso progetti nuovi o più promettenti a farla da padrone, ma fortunatamente non sarà il caso di Élite, Riverdale e Black Mirror.

Sarà questo il destino invece di Suburra, la serie che arrivando la sua terza stagione chiuderà con essa i battenti definitivamente. Si tratta di una decisione ponderata ma necessaria, benché i fan si siamo sollevati in protesta dal momento che si tratta della prima serie originale Netflix ambientata in Italia. Un piccolo primato, insomma, che la rendeva un po’ più speciale delle altre.

Netflix, tornano Elite, Black Mirror e Riverdale. Per Suburra ultima stagione

Non sono ancora ben noti i tempi tecnici per il rilascio dei nuovi episodi. D’altronde, non è semplice averne: la chiusura dei set e di molti settori connessi alla cinematografia determinerà un ritardo consistente nel rilascio di alcuni contenuti.

Questo discorso potrebbe non valere per la terza nonché ultima stagione di Suburra, le cui riprese dovrebbero essersi già concluse da diversi mesi, e pertanto non risulterebbero intaccate dalla situazione di emergenza dovuta al coronavirus.

È ben noto però che bisogna attendere almeno un anno tra una stagione e l’altra della stessa serie, pertanto è probabile che riusciremo a vederla sul piccolo schermo in estate o inizi autunno.