skyI clienti Sky in possesso di un abbonamento con inclusi i pacchetti Sport Calcio possono avere diritto ad un rimborso che permetterà loro di risparmiare direttamente sulla prossima bolletta. L’azienda inglese ha deciso di compiere un enorme passo in avanti nei confronti dei poveri consumatori, ritrovatisi senza la possibilità di accedere ai canali preferiti.

In tempo di quarantena, e di Coronavirus, tutto lo sport mondiale si è ufficialmente fermato fino a data da definirsi, di conseguenza tutti gli abbonamenti alle pay TV con incluse competizioni sportive di ogni genere, sono risultati essere praticamente inutili ed inutilizzabili. Sky, sebbene non fosse in nessun modo costretta ad una simile decisione, ha deciso di compiere un importante passo in avanti nei confronti della propria clientela, proponendo un rimborso direttamente nella prossima bolletta.

Coloro che potranno presentare richiesta, prestate attenzione, non verrà accreditato in automatico, ma sarà necessario richiedere l’attivazione dello sconto, sono i clienti in possesso di un abbonamento con inclusi i pacchetti Sport e/o Calcio (indipendentemente che sia attivo da più o meno 1 anno).

 

Sky: il rimborso per i clienti è notevole

Accedendo al proprio profilo personale sul sito ufficiale, o nell’applicazione dell’azienda, in particolar modo nella sezione Fai da Te – Promozioni, il consumatore avrà la possibilità di richiedere lo sconto di 7,40 14,80 euro sulla prossima bolletta.

La differenza tra i due valori dipenderà direttamente dal numero di pacchetti attivi, a conti fatti se ne possederete uno tra Sport e Calcio, allora avrete diritto a godere di uno sconto di 7,40 euro, viceversa verrà raddoppiato. La richiesta potrà essere presentata fino al 31 maggio, sempre e soltanto nella modalità indicata poco sopra.