Truffa Poste ItalianeSe ricevi un SMS con mittente in firma indicato come Poste Italiane faresti bene a considerare l’ipotesi di una truffa. Parecchie persone hanno infatti sperimentato il disagio di ritrovarsi senza un soldo dopo la ricezione di un messaggino. Il telefono si trasforma nel punto di ingresso del malaffare degli hacker. Devi fare attenzione dopo che l’istituto ha lanciato l’allarme per una frode che la coinvolge indirettamente.

 

SMS Killer in arrivo da Poste Italiane: attento al messaggio, ecco che fare

Di fronte ad un messaggio Poste Italiane la prima cosa a cui pensiamo non è sicuramente il raggiro. Tutto sembra legittimo in virtù del fatto che la comunicazione in arrivo sembra urgente, importante e giunge direttamente al nostro numero. Ma la società ha disconosciuto l’allerta che un gruppo di malintenzionati ha diffuso tramite i sistemi di messaggistica Android ed iOS.

Pare che con il pretesto di una modifica al trattamento dei dati i clienti siano spinti ad accedere ad un link sospetto. Rimanda ad una pagina fasulla che ha le stesse caratteristiche di quella originale ma non è registrata in rete a nome di Poste Italiane. si finisce per concedere i dati del login nonché le password. Ciò basta per consentire agli hacker di prelevare denaro ed effettuare operazioni online.

Bisogna fare attenzione ed in particolare:

  • segnalare l’accaduto a Poste Italiane
  • contattare la Polizia Postale per ottenere un profilo del messaggio ed eventualmente dell’autore
  • eliminare email o SMS che contengono URL esterne non verificate o messaggi di perentorio allarmismo che aspettano richieste esterne di dati personali