bollo autoGli utenti che al giorno d’oggi speravano convulsamente di non essere più costretti a pagare canone Rai Bollo auto sono a dir poco infuriati, la notizia a lungo circolata in rete è risultata essere una vera e propria fake news creata a regola d’arte per imbrogliare la maggior parte di noi.

Il consiglio, prima di spiegarvi nel dettaglio l’accaduto, è sempre quello di prestare particolare attenzione a ciò che leggete effettivamente in rete, il web è uno strumento di conoscenza, ma purtroppo sono troppe le bufale che circolano e che potrebbero spingervi sulla cattiva strada.

Se avevate letto della possibile abolizione di canone Rai Bollo auto, sappiate che è tutto falso, le tasse saranno ancora da versare al 100% anche nell’annualità corrente.

 

Bollo auto e Canone Rai: chi può non pagarle

Considerando l’insieme della popolazione italiana, tuttavia, una ristretta cerchia si ritrova ad avere la possibilità di non pagare il canone Rai, già dal 2020. La procedura descritta porterà infatti all’esenzione dal pagamento dell’imposta, non al rimborso delle rate e tasse già pagate in passato.

Coloro che potranno richiederla sono esclusivamente gli utenti over 75 o chi ha presentato una dichiarazione dei redditi inferiore ai 7000 euro annui. Sarà necessario scaricare il modulo dal sito dell’Agenzia delle Entrate, compilarlo in maniera più che adeguata con tutti i dati richiesti, nonché consegnarlo direttamente allo sportello. Se approvato vi eviterà il pagamento delle rate future, sottolineiamo nuovamente che non comporterà il rimborso di quanto versato in precedenza (non fidatevi delle fonti che millantano una soluzione di questo tipo).