truffa enel energia

Le truffe persistono ancora e questa volta ad essere truffati non sono i classici consumatori, ma una nota multinazionale specializzata in fornitura di energia elettrica: Enel Energia

La società ha un’ampia clientela e ogni giorno cerca di promuovere offerte e iniziative per attirare un maggiore numero di consumatori dalla sua parte. Purtroppo, però, molteplici clienti hanno trovato il metodo per ingannare la nota società per ricevere una bolletta minore rispetto al consumo utilizzato.

Enel Energia truffata dai suoi clienti: ecco quale truffa hanno sviluppato per sostenere dei costi minori

Molti consumatori in questo caso sono i truffatori perché sono riusciti in questo intento con un semplice ed economico attrezzo reperibile molto facilmente sul mercato: un magnete. Una volta in possesso di questo strumento moltissimi utenti lo hanno utilizzato per destabilizzare il proprio contatore appoggiandolo di sopra e rallentare, così, in modo rilevante il conteggio dei consumi

Secondo le denunce, purtroppo, si tratta di un subdolo metodo messo in atto da numerosi clienti provenienti dalla città di Roma e, difatti, per limitare questa truffa la multinazionale ha deciso di aumentare i controlli tramite i suoi operatori. Gli operatori, inoltre, hanno trovato in alcuni casi strumenti specifici come contatori di riserva o rilevatori che adoperano soltanto loro e, per questo, si ipotizza l’aiuto di altri operatori in cambio di soldi da parte dei consumatori.

Enel Energia, comunque, ha deciso di informare i suoi clienti dell’accaduto consigliando di segnalare i propri vicini in casi sospetti. Un occhio di riguardo in più, dunque, per questi furbetti che vogliono ricevere una bolletta economica nonostante il loro continuo consumo.