nvidia-ge-force-giochi-abbonamento-geforcenow-servizio-streaming

Nvidia GeForce Now si prepara al suo lancio definito a giugno e, nel frattempo, la società sta raddoppiando gli sforzi per migliorare la biblioteca di giochi della sua piattaforma. In un nuovo post, Nvidia ha confermato il supporto di Ubisoft, Epic, Bungie e Bandai Namco. Tuttavia, la società ha avvertito gli utenti sulla possibilità che alcuni giochi vengano rimossi prima del lancio commerciale.

Fin dall’inizio, GeForce Now ha avuto problemi con alcuni editori; Activision ha rimosso tutti i suoi giochi dal servizio solo una settimana dopo il lancio e Bethesda ha rimosso “la maggior parte” dei suoi giochi poco dopo. In un post sul blog, la società ha condiviso ulteriori dettagli sui prossimi giochi del servizio.

Nvidia GeForce Now, arrivano i rinforzi per il servizio in abbonamento

“Mentre ci avviciniamo a un servizio a pagamento, alcuni editori potrebbero scegliere di rimuovere i giochi prima della fine del periodo di prova”, ha spiegato il direttore generale di Nvidia, Phil Eisler. Mentre il lancio della versione commerciale a giugno si avvicina, sembra che Nvidia si aspetti che altri giochi lascino il servizio.

Tuttavia, la compagnia sta anche cercando di aggiungere altri titoli prima di allora. Tutti i giochi di Assassin’s Creed e Far Cry sono ora disponibili su GeForce Now, unendosi ad altri titoli Ubisoft come Rainbow Six Siege, For Honor e Watch Dogs

Puoi controllare gli aggiornamenti sui prossimi giochi sui forum GeForce man mano che vengono aggiunti i giochi. Tuttavia, con l’aggiunta di nuovi giochi, altri verranno rimossi prima che GeForce Now venga lanciato come servizio a pagamento.

Oggi GeForce Now rimuoverà tutti i giochi da Warner Bros. Interactive Entertainment, Xbox Game Studios, Codemasters e Klei Entertainment. Questi includono la serie Batman Arkham, tutti i giochi Lego, la serie di corse di F1 e Don’t Starve, tra gli altri.