canone rai

Il Canone Rai è il nuovo strumento utilizzato da alcuni hacker per sviluppare una nuova truffa e ingannare le loro vittime facendo credere l’esistenza di un nuovo rimborso accreditato direttamente dalla Rai. Il metodo utilizzato è sempre il medesimo: l’e-mail di phishing

È molto importante avere un occhio di riguardo in più su queste notizie perché con le attrezzature all’avanguardia attuale ci sono innumerevoli soluzioni da adottare per creare una mail molto simile ad una reale proveniente da un istituto affidabile e sicuro. In queste ultime settimane, infatti, moltissime segnalazioni hanno svelato la nuova truffa sotto il falso nome della Rai e con il falso logo.

Canone Rai e truffe tramite email di phishing: attenzione a questo messaggio

Dalle segnalazioni ricevute moltissime vittime hanno ricevuto e continuano a ricevere l’ennesima mail da parte della Rai per ricevere un rimborso immediato sul proprio conto corrente per il Canone sostenuto nei mesi precedenti. La mail segnala l’esistenza di questo rimborso è istruisce le vittime su come riceverlo molto facilmente e velocemente tramite un link sottostante alla fine del messaggio.

Una volta aperto il link la vittima è indirizzato ad una pagina web creata dagli hacker molto simile ad una pagina ufficiale della Rai così da non destare sospetti. La pagina richiede dei dati personali e l’iban per accreditare il rimborso, ma purtroppo si tratta dell’ennesimo metodo per impadronirsi delle informazioni delle vittime così da procedere con altri attacchi.

Si tratta di truffe molto pericolose, appunto, perché con le attrezzature giuste è molto facile arrivare al conto corrente delle vittime e svuotarlo.