Apple Airpods

Potresti aspettare ancora un po’ di tempo prima dell’arrivo dei nuovi auricolari bluetooth di casa Apple. L’analista sempre attendibile Ming-Chi Kuo afferma (tramite AppleInsider) che Apple probabilmente produrrà AirPods di terza generazione nella prima metà del 2021. Avverrà lo stesso con gli AirPods Pro di seconda generazione nel quarto trimestre del 2021 o nel primo trimestre del 2022.

 

Apple: c’è un apertura a possibili nuovi scenari, ma non ad un aggiornamento degli AirPods nel 2020

Kuo respinge le affermazioni di Jon Prosser e Digitimes secondo cui Apple ha in cantiere nuovi AirPods per la fine del 2020, suggerendo che gli addetti ai lavori della catena di fornitura stanno confondendo un prossimo lancio di Beats con i nuovi auricolari a marchio Apple. Queste indiscrezioni porterebbero Apple a rilasciare degli “AirPods X” orientati al fitness, che richiamano il design dietro al collo di BeatsX. In alternativa potrebbero essere lanciati degli “AirPods Pro Lite”, ossia senza le funzionalità del design predefinito, al fine di abbassare il prezzo.

Il tempismo non sarebbe del tutto sorprendente. Gli AirPods hanno venduto bene e non c’è molta fretta di riprogettarli. Le gemme Pro hanno appena pochi mesi e non guadagnerebbero molto da un aggiornamento del 2020. Detto questo, non essere sorpreso se le cose potrebbero cambiare. Kuo non ha previsioni concrete e il 2021 è ancora a diversi mesi di distanza. Molto può succedere tra allora e adesso, anche se il rapporto dell’analista è completamente accurato, come ritardi (una possibilità concreta nell’era del COVID-19) o cambiamenti nella strategia.