blankNell’era dei social media, i creatori di Youtube lavorano costantemente per sfornare nuovi contenuti che siano sia divertenti che originali. Tutto è iniziato 15 anni fa, con il primo video in assoluto, che ha dato origine alla potenza da 1.6 miliardi di oggi.

Su YouTube, dove ci sono più di 2 miliardi di utenti, la posta in gioco è particolarmente alta. I video devono distinguersi se vogliono sopravvivere nella competizione spietata per le visualizzazioni. Oggi 23 aprile 2020, il primo video di YouTube in assoluto celebra il suo 15° anniversario. Oggi il video, creato dal co-fondatore di YouTube Jawed Karim, sta ancora andando forte.

Il video di Karim dura 18 secondi, è stato visto più di 90 milioni di volte da quando è stato caricato due mesi dopo la creazione del sito e un mese prima del lancio della beta pubblica della piattaforma. Nel video un Karim sfocato descrive la sua visita per vedere gli elefanti allo zoo di San Diego. “Va bene, quindi eccoci di fronte agli elefanti”, dice Karim, che all’epoca aveva 26 anni. “La cosa bella è che hanno tronchi molto, molto, molto lunghi qui ed è fantastico. E questo è praticamente tutto ciò che c’è da dire”, conclude il co-fondatore di YouTube.

Youtube vale ormai 1,6 miliardi, come tutto è iniziato 15 anni fa

Mentre il video sgranato è dimenticabile, è stato il modello ideale per quello che YouTube sperava di diventare: una piattaforma in cui le persone potevano condividere momenti della propria vita, interessanti o meno. Oggi, il sito Web di YouTube afferma: “La nostra missione è dare voce a tutti e mostrare loro il mondo”. Ha anche creato una nuova sfera nel settore dei media, cambiando il modo in cui le persone accedono e consumano notizie.

Mentre “Io allo zoo” potrebbe non essere stato un argomento rivoluzionario, ha segnato l’inizio di un formato prezioso per le persone in cerca di informazioni – e rapidamente. “Ha giocato un ruolo fondamentale nell’alterare radicalmente il modo in cui le persone consumano i media. Ci ha aiutato a inaugurare un’era d’oro del video di 60 secondi“, ha scritto il Los Angeles Times nel 2010.

Solo cinque mesi dopo, YouTube ha raggiunto un altro traguardo, quando un annuncio Nike ha raggiunto 1 milione di visualizzazioni – il primo video della piattaforma a farlo – e nell’ottobre 2006, Google aveva acquisito l’azienda per 1,65 miliardi. Per quanto riguarda il ruolo di Karim nell’evoluzione di YouTube dopo aver caricato il primo video, il fondatore della tecnologia non ha mai “preso uno stipendio, benefici o persino un titolo formale”, secondo il New York Times, ma piuttosto è andato a Stanford per il suo master in informatica. Oggi, Karim ha un patrimonio netto stimato di 140 milioni di dollari.