serie tvL’isolamento sociale sta mettendo a dura prova molti utenti, i quali sconsolati non sanno più che fare durante le loro giornate. Sebbene gli intrattenimenti messi a disposizione delle persone, oggi risultano essere tantissimi, la scelta di molti sta ricadendo inesorabilmente sulle serie tv. Tutto questo tempo libero, infatti, sta risultando essere molto proficuo per coloro che sognavano di recuperare un telefilm o avere un po’ di relax davanti ad una produzione avvincente… proprio per questo oggi vi consiglieremo delle serie un po’ must watch nella vostra collezione.

Serie tv: le imperdibili presenti su Netflix

I servizi di streaming a cui si può richiedere un abbonamento sono diversi, ma tra i più noti non si può non citare Netflix. Il colosso dello streaming presenta diversi titoli entusiasmanti nel suo catalogo, tra questi anche diverse produzioni originali da non perdersi.

Peaky Blinders

Nota come una delle serie tv britanniche migliori dell’ultimo decennio, Peaky Blinders immortala nei panni degli Shelby alcuni volti noti del settore come, ad esempio, quello di Cillian Murphy. Capace di attirare l’utente dalla prima puntata, questa serie tv non può non essere saltata se si è fan dell’accento britannico, dei giri loschi e delle guerre tra fazioni.

La Casa di Carta

Tra i diversi titoli noti presenti su Netflix, La Casa di Carta non può non essere citata. E’ vero: non da tutti è apprezzata, ma la produzione sembra andare forte visto che è stata già rinnovata per una quinta stagione. Fan del metodo recitativo spagnolo? Questa serie fa al caso vostro.

Breaking Bad

Tra i “must watch” di diverse categorie di divoratori di serie tv, Breaking Bad non può mancare. La storia avvincente che ha stregato milioni di utenti è disponibile su Netflix e non guardarla sarebbe uno spreco: ovviamente potrebbe non piacere, ma il suo successo indiscusso mette a dura prova quest’ultima possibilità.

Penny Dreadful

Penny Dreadful rientra sicuramente nei telefilm da vedere se si è amanti del macabro, soprannaturale e soprattutto dell’era vittoriana. Conclusa con la terza stagione, questa produzione ha ottenuto uno spin off intitolato “Penny Dreadful: City of Angels“.

Serie TV su Prime Video

Dopo Netflix, tra i servizi streaming con più abbonati vi è Amazon Prime Video. Con un catalogo più inferiore rispetto al primo, questo servizio conta comunque delle produzioni avvincenti in cui il principio della qualità sopra la quantità prevale.

Hunters

Aggiunta di recente in catalogo vi è Hunters che nel suo cast conta Al Pacino e Logan Lerman. La serie potrebbe non essere adatta a tutti visto che tratta di tema abbastanza forti: una squadra investigativa deve rintracciare tutti i nazisti che si sono rifugiati a NYC. Noi, in ogni caso, ci sentiamo di consigliarla anche a chi non potrebbe farla rientrare nelle proprie preferenze.

The Man in the High Castle

Produzione originale, ” L’uomo nell’alto Castello” è una di quelle serie tv utopistiche nate da una semplice ma complessa domanda: “se i nazisti avessero vinto la seconda guerra mondiale?”.

Lost

Predecessore di qualunque altra serie tv moderna, LOST si aggiudica il premio per produzione più criticata dagli anni in cui venne messa in onda. Sono molti gli utenti che ancora oggi si domandano sui misteri di questo telefilm ma a tutte queste persone diciamo una cosa: un rewatch potrebbe essere l’arma giusta. A chi, invece, non si è mai approcciato a questo telefilm, il consiglio è uno: dategli una chance

Disney+

Per ultimo ma non per importanza, vi è poi il nuovo servizio streaming Disney+ dove le produzioni sono ancora scarne, ma solo a causa delle tempistiche. Tra i telefilm presenti in catalogo, senza ombra di dubbio consigliamo “The Mandalorian” che potrà entusiasmare i fan di Star Wars.