blank

I diretti concorrenti dei classici operatori telefonici, Tim, Vodafone, Wind e 3, sono senza dubbio i cosiddetti ‘MVNO’, meglio conosciuti con il nome di operatori virtuali.

Tali compagnie per chi non lo conoscesse, non sono che nient’altro delle società che consentono di utilizzare i servizi di telefonia mobile senza possedere una propria rete o comunque sia una licenza per l’uso delle frequenze.

In inglese il termine si identifica con il seguente nome ‘Mobile Virtual Network Operator’ e la sigla MVNO.

Ormai gli operatori virtuali presenti sul mercato italiano sono tanti, ma quelli che consigliamo a coloro che vogliono cambiare operatore sono i seguenti: Kena Mobile, ho.mobile e Very Mobile.

 

Kena Mobile, ho.mobile e Very Mobile: gli MVNO più interessanti

Per quanto riguarda Kena Mobile, stiamo parlando di un operatore virtuale che appartiene a Tim e si appoggia a quest’ultimo per garantire la rete ai propri utenti. L’offerta coinvolgente prende il nome di Kena 5,99 e prevede le seguenti soglie: minuti illimitati verso tutti, sms illimitati verso tutti e 70 giga in 4G. Il costo mensile è di 5,99 Euro ed è attivabile dai clienti Iliad e alcuni operatori virtuali (tranne ho.mobile, Fastweb, Tiscali, CoopVoce, Rabona Mobile, Nt Mobile e Noitel.

Passando ad ho.mobile, l’operatore che appartiene a Vodafone si affida ad un’offerta straordinaria: minuti illimitati verso tutti i numeri, sms illimitati verso tutti e 70 giga in 4G al costo mensile di 5,99 Euro. Attivabile dai clienti Iliad, PosteMobile, Fastweb Mobile e alcuni operatori virtuali, ad eccezione di Kena Mobile, Very Mobile e Daily Telecom.

Concludiamo con l’offerta appartenente al nuovo operatore Very Mobile (secondo brand di Wind Tre) che propone minuti illimitati, sms illimitati e 30 giga in 4G al costo mensile di 4,99 Euro. Attivabile da vari operatori virtuali, fatta eccezione di Kena Mobile ed ho.mobile.