WiFi Direct

Hai mai sentito parlare dei benefici apportati dal WiFi Direct? Una funzione a molti sconosciuta ma che fa una grande differenza quando si parla di mettere in comunicazione due dispositivi della rete senza l’uso di cavi. Si tratta quindi di una tecnologica che, come dice il nome stesso, consente di collegare tra loro dispositivi in maniera diretta con l’uso del protocollo sicuro wireless-fidelity.

Spesso bistrattato a favore del più celebre Bluetooth rappresenta la carta vincente per diversi scenari di utilizzo. Uno strumento potente che abbiamo l’obbligo di scoprire e conoscere per migliorare la nostra vita digitale.

 

WiFi Direct: cosa sarebbe?

Uno standard di comunicazione wireless avente quindi delle regole proprie che alcuni scoprono soltanto in questo preciso momento. Mette a confronto due o più device connessi alla medesima rete. Non servono cavi e connettori ma soltanto il profilo over the air con incredibili vantaggi.

Rinvenibile nel tempo ad oltre 10 anni fa il servizio vanta un’usabilità senza precedenti e non soltanto per i dispositivi Android. Facilita la comunicazione ad ampio raggio confermando una schiacciante vittoria sul Bluetooth.

I vantaggi sono riconducibili all’uso di un protocollo semplice da usare e con un elevato standard di sicurezza. Rispetto al concorrente BLuetooth, infatti, prevede un sistema di crittografia per tutti i dati che transitano tra i dispositivi che partecipano alla rete. Garantisce, quindi, la segretezza dei dati da e verso PC, notebook, tablet e TV anche per quanto riguarda il mirroring.

Tra gli svantaggi si cita la mancanza di una funzione nativa per l’app. La cosa si risolve facilmente scomodando applicazioni apposite come Send Anywhere, famosa ormai da anni per il fatto di colmare tale lacuna con una serie di feature senza controindicazioni. L’app è gratuita ed accolta da migliaia di feedback positivi provenienti da chi l’ha già provata.

 

Come si utiilzza

Per usare WiFi Direct non servono particolari conoscenze. Ci basta andare nelle Impostazioni Telefono fino ad individuare la funzionalità Direct nelle opzioni di Connessione. Attiviamola ed usiamola subito.

Vuoi, per esempio, mandare una foto veloce? Vai in Galleria seleziona il file e scegli l’opzione Condividi > WiFi Direct. Scelto il dispositivo di destinazione parte la condivisione vera e propria. Utile in quanto non c’è limite di dimensione per i file da girare ai dispositivi. Vale lo stesso discorso per i video nel formato RAW in 4K con frame rate a 60 fps. Lo vuoi trasferire? Niente di più semplice. Con WiFi Direct puoi farlo facilmente ed in sicurezza.

Hai mai usato tale funzione?  Spazio ai commenti mentre in Italia spopola anche il WiFi Gratis le cui info sono disponibili qui.