google maps

Per colpa del Coronavirus la spesa alimentare è composta da lunghe file fuori dagli store in attesa di entrare uno alla volta. Ma in questi giorni prefestivi le code possono diventare molto lunghe e siamo eventualmente esposti al virus. Per questo Google Maps ha messo a punto un modo per sapere quali sono i tempi di attesa per entrare nei principali store di Esselunga, Carrefour, Conad senza stare troppo fuori casa.

Utilizzando i dati di geolocalizzazione degli utenti, infatti, Google Maps può calcolare i momenti della giornata con più affollamento sulle strade, nei locali, nei centri commerciali, nei musei e nei supermercati, e quindi quali sono le ore migliori per fare la spesa.

 

Esselunga, Carrefour, Conad: ecco quando evitare code con Google Maps

Basta cercare sull’applicazione il punto vendita desiderato e in basso ci verrà mostrato un grafico delle attese. L’app ci dice anche il tempo che i consumatori trascorrono in media all’interno del punto vendita, così da capire dove è più sbrigativo recarsi a parità di tempi di attesa.  

Ad ogni modo, secondo alcune statistiche il giorno migliore per fare la spesa sarebbe il mercoledì, incontrando dei cliché storici per cui in mezzo alla settimana è il momento ideale per fare un sacco di cose. Calato invece nella realtà dei supermercati, la scelta del mercoledì ha un motivo molto fine: è il giorno in cui i principali supermercati rinnovano le offerte sui prodotti. 

Chi non vuole fare la spesa al supermercato può sfruttare i numerosi servizi di online con consegna a domicilio. Le principali catene di supermercati come Esselunga, Carrefour, Conad offrono questa possibilità, ma al momento non godono di molta stima da parte di chi li ha scelti.