blankLe carte di credito e i conti correnti di tantissimi utenti continuano ad essere a rischio per via delle nuove truffe online che stanno arrivando via email ed SMS. Tentativi di frode online del genere sono ormai frequenti ma i cyber-criminali sembrano non voler mollare la presa; e a tal proposito sfruttano nuovi espedienti che potrebbero comportare un aumento delle vittime. Nonostante l’intensa attività fraudolenta attuata dai malfattori è comunque possibile difendersi seguendo pochi e semplici consigli che offrono la possibilità di proteggere il proprio denaro.

Nuove truffe online via email ed SMS: il phishing e lo smishing continuano a colpire carte di credito e conti correnti!

 

Phishing e Smishing sono i due termini ideati per indicare quanto attuato dai malfattori che, utilizzando le email e gli SMS, diffondono comunicazioni ingannevoli sfruttando in maniera inopportuna il nome di aziende, banche ed enti molto noti; riportando messaggi fittizi; e rimandando le potenziali vittime a siti clone. Il tutto è ideato con l’intenzione di rubare dati sensibili che consentono di effettuare l’accesso illecito alle carte di credito e ai conti correnti degli utenti colpiti, così da riuscire a prelevare il denaro in pochi istanti e senza attirare l’attenzione.

I due tentativi di frode online, al fine di portare a termine il colpo, mirano soprattutto sull’inganno psicologico. I malfattori, infatti, non hanno modo di agire se non tramite l’autorizzazione inconsapevole delle stesse vittime. Quest’ultime, appunto, sono indotte con l’inganno a cliccare su link presenti nei messaggi e a fornire i loro dati in pagine capaci di copiarli e inviarli ai cyber-criminali. Si ricorda, quindi, che il mancato inserimento delle informazioni sensibili consente di evitare la truffa. Dunque, è molto importante non cliccare sui link forniti da terze parti e non lasciarsi abbindolare da messaggi apparentemente interessanti o intimidatori.