truffe via email ed sms

Le truffe non terminano mai e anche questa volta tantissime sono le vittime che si sono ritrovate con il proprio conto corrente completamente azzerato. Man in The Middle o semplicemente Truffa svuota conti correnti è il nome della nuova truffa ideata che ha già colpito innumerevoli consumatori.

I carabinieri hanno scoperto che attualmente gli hacker sono riusciti a riscuotere circa un milione di Euro con questo subdolo metodo. Questa volta, però, i malfattori hanno pensato bene di ingannare le loro vittime tramite il phishing tramite PEC e non con la classica truffa via mail.

PEC: allerta truffe, attenzione a questo tipo di messaggio

Un gruppo di hacker ha preso di mira tutti i consumatori in possesso di una PEC, Posta elettronica certificata, inviando una mail facendo credere alle vittime di essere un ente noto e affidabile bancario.

I consumatori si sono ritrovati nella propria casella un messaggio proveniente dal proprio Istituto di Credito bancario per cambiare la password dell’Home Banking. In questo modo, le vittime, davanti ad una mail sulla PEC si sono sentiti in dovere di obbedire e cambiare password.

Purtroppo, però, il metodo è sempre lo stesso: rubare le informazioni personali per mettere le mani sui soldi delle loro vittime. Gli hacker, con questo subdolo metodo sono riusciti ad ingannare tantissimi consumatori.

Una volta in possesso dei soldi delle vittime, i truffatori sono pronti con delle attrezzature specifiche a trasferire denaro su conti online o ad investirli in bitcoin, la moneta virtuale nota per transizioni anche illegali. E’ necessario, infatti, adottare delle misure per difendersi dalle truffe online e soprattutto presta molta attenzione dai quei messaggi definiti “urgentissimi”.