cellulariChi è che non ha mai conservato uno o più cellulari per ricordo o per qualsiasi altro motivo? Beh, coloro che ne hanno conservato uno degli anni ‘80 o degli anni ‘90 potrebbero essere molto fortunati perché ci sono ancora tantissimi collezionisti disposti a spendere cifre piuttosto alte pur di possedere il modello mancate.

Ad aumenta di valore economico in questi ultimi tempi sono alcuni modelli sviluppati da aziende telefoniche molto note in quegli anni, come ad esempio la Motorola, l’Ericsson o la Nokia. Nelle varie aste online, infatti, spiccano spesso diversi loro modelli.

Cellulari: ecco quelli targati Nokia, Motorola ed Ericsson che valgono una vera e propria fortuna

Dei modelli Nokia, Motorola ed Ericsson spiccano diversi modelli nelle varie aste online e alcuni di essi hanno un valore economico piuttosto importante. Ad esempio, uno dei modelli maggiormente ricercati dai collezionisti e molto difficile da trovare è il DynaTAC 8000X sviluppato dalla Motorola alla fine degli anni ‘80. Questo esemplare è molto importante per il mondo del collezionismo perché si tratta del primo modello definito portatile. Si presenta, infatti, con un valore economico di circa 1.000,00 Euro.

Un altro modello super ricercato e con un valore economico incredibile è il T10 sviluppato dall’azienda telefonica Ericsson. Molto apprezzato nel mondo del collezionismo perché è il primo esemplare negli anni ‘90 che presenta uno sportellino per coprire i tasti e proteggerli. Se le condizioni sono ottime ed è completo di tutti gli accessori parte da un valore economico di 2.000,00 Euro.

Della Nokia, invece, molto ricercato è il suo primo esemplare: Mobira Senator. Sviluppato negli anni ‘80, si presenta simile ad una valigetta e poco pratico, ma oggi ha un valore di 1.000,00 Euro se le condizioni sono buone.