Il social network Twitter ha recentemente deciso di modificare leggermente lo stile delle proprie dirette, ultimamente molto utilizzate da influencer e utenti molto conosciuti per tenere compagnia ai miliardi di utenti costretti a casa.

Nel video in diretta su Twitter ora potranno intervenire fino a 3 profili in collegamento audio e/o video. Le dirette stesse potranno ospitare un massimo di 50 account. Scopriamo insieme tutti i dettagli della modifica recentemente effettuata.

 

Twitter apporta alcuni cambiamenti nelle proprie dirette

La piattaforma Twitter ha deciso di modificare leggermente le proprie dirette, concedendo la possibilità di invitare più profili a partecipare alla live in contemporanea. L’upgrade in questione della funzionalità, è arrivato sicuramente in un momento, come anticipato anche precedentemente, dove la trasmissione in diretta è molto utilizzata dai profili istituzionali. Un esempio è sicuramente quello dell’Organizzazione mondiale della sanità, che utilizza le live per condividere importanti aggiornamenti sull’emergenza coronavirus.

Il social network permetterà quindi al profilo che sta trasmettendo in diretta il video di invitare a partecipare alla live fino a un massimo di 50 persone. Di queste persone, 3 potranno essere presenti in contemporanea tramite un collegamento audio. Per creare la trasmissione in diretta basta cliccare sull’icona per comporre un tweet. Successivamente l’utente dovrà abilitare la fotocamera e selezionare la voce “live” nel menù.

Una volta aperta la gestione della diretta, l’utente potrà invitare fino a un massimo di 50 ospiti che, nel numero massimo di 3 alla volta, potranno interagire con il conduttore. Basterà poi premere il pulsante “Go live” per iniziare a trasmettere dal vivo su Twitter. La nuova funzionalità sfrutta Periscope, applicazione per le dirette video, ma non serve creare un profilo ad hoc sulla app.