truffa WhatsApp SMS

WhatsApp si sta rivelando essere un servizio a dir poco decisivo in questi giorni di quarantena forzata. Secondo gli ultimi dati, mezzo mondo è sotto lockdown per fronteggiare l’emergenza Coronavirus. In mancanza di incontri fisici con i propri cari, l’unica maniera per tenersi in contatto con amici, parenti o colleghi sono le chat. Tra queste, ovviamente spicca la piazza virtuale di WhatsApp. 

 

WhatsApp, occhi aperti su questo SMS trappola che rovina gli utenti

Forti di un’attenzione mai così elevata su WhatsApp, anche i malintenzionati del web son tornati a far sentire forte la loro presenza in questi giorni. Non è assolutamente un caso se proprio in queste ore è ripresa la circolazione di questo SMS pericoloso che recita: “Saluti da WhatsApp! Il tuo numero di telefono non è registrato su questo dispositivo. Clicca sul link per attivare il numero di telefono”.

Il messaggio è associato ad un link. Lo scopo dei cybercriminali è quello di indirizzare i lettori a cliccare sul link. Qui nasce il grande rischio.

Già in passato vi abbiamo parlato della tecnica del phishing, ovvero il tentativo di attrarre il click su un link pericoloso partendo da un messaggio sensazionalistico. Ebbene, anche in questo caso si configura una simile azione con i malintenzionati che cercano di ricevere dati privati di migliaia di account.

L’SMS che vi abbiamo mostrato proprio come le tante notizie fasulle sul Coronavirus, deve essere eliminato senza alcuna riserva. Ci si deve ricordare, infatti, che WhatsApp per alcuna ragione comunica con i suoi utenti via SMS.