dark sky app

Con un colpo inaspettato Apple ha comprato in toto i diritti esclusivi di Dark Sky, l’app meteo che era balzata nei primi posti delle classifiche di categoria per numero di download. Il successo dell’app era dovuto all’accuratezza del design unita a una completezza di dati forniti e previsioni attendibili.

Su Android non la troveremo più navigando nel Play Store, e se anche la vedete comparire nelle ricerche non è più disponibile al download. Chi invece l’ha attualmente installata sul proprio smartphone, con tanto di abbonamento premium eventualmente acquistato per eliminare la fastidiosa pubblicità, potrà usarla solo fino al 30 giugno. Stessa sorte toccherà alla versione dell’app su Android Wear OS.

 

Apple scippa l’app meteo Dark Sky dal Play Store

Come sappiamo, Dark Sky su Android offriva un’API che permetteva alle app terze di usare i suoi dati, e sembra che questa feature sarà sarà chiusa ma almeno sarà a fine 2021. La funzione sull’app in versione iOS continuerà a rimanere disponibile, ma l’annuncio ufficiale ci aggiunge un “per ora” che non ispira il massimo della fiducia.

Ad ogni modo non ci sono dettagli sulla motivazione che ha spinto Apple ad acquistare questa app, ma sembra piuttosto evidente che avranno intuito l’enorme potenziale che Dark Sky detiene e probabile che l’obiettivo sia migliorarne aspetto e funzioni nella versione per iOS.

Quando i colossi hi-tech si interessano a piccole app indipendenti e addirittura ne acquistano i diritti esclusivi, come successe per esempio con Acompli e Wunderlist acquisite da Microsoft, dietro c’è sempre una motivazione economica.