fila al supermercato

Per colpa del Coronavirus abbiamo poche occasioni di uscire da casa se non per fare la la spesa alimentare, ma in questi giorni sta accadendo che si creino delle file molto lunghe davanti alle porte chiuse degli store con la conseguenza che stiamo ore eventualmente esposti al virus.

Purtroppo l’accesso scaglionato genera problemi ma è anche vero che se indossiamo maschere e altre protezioni per evitare il contagio, l’assembramento che si crea fuori da supermercati andrebbe evitato. La fila davanti al supermercato sta diventando uno dei principali disagi di questi giorni. Ma ora c’è anche un modo per sapere in tempo reale quali sono i tempi di attesa per entrare nel supermarket e quanta fila bisogna fare.

 

Fila al supermercato: ecco come evitarla utilizzando queste app

Le app e i siti che vi aiutano a evitare le file chilometriche si chiamano DoveFila.it e Filaindiana.it, le quali riescono a stimare i tempi di attesa in maniera totalmente gratuita in tutta Italia.Basta collegarsi al servizio e attivare la geolocalizzazione sullo smartphone o sul PC, così che la mappa della zona in cui ci troviamo evidenzierà i supermercati della zona contrassegnati a seconda della fila. Guardando a DoveFila, sull’app gli store sono classificati secondo tre colori:

  • verde per tempi di attesa molto brevi;
  • giallo, per tempi compresi entro un’ora;
  • rosso, laddove la fila dovesse superare più di un ora di attesa.

Una volta in fila vi sarà sufficiente segnalare al sito tramite l’apposito bottone “Sei in coda qui? Segnala” così da aiutare anche gli altri utenti a stimare il tempo di attesa. Un servizio che in questi giorni troverete di certo molto utile, visto che fino al 3 aprile gli ingressi nei supermercati saranno dilazionati.

Ulteriori restrizioni sono state imposte anche sugli orari di apertura: ogni store è accessibile fino alle 19:00 durante i giorni feriali e fino alle 15:00 la domenica.