wifi vulnerabilità kr00k

I ricercatori di ESET ha svelato che c’è a rischio la sicurezza di oltre un miliardo di dispositivi WiFi che sono basati sui chip prodotti da Broadcom e Cypress. Una falla che espone i device a un attacco hacker può riuscire a decriptare almeno parte dei pacchetti trasmessi attraverso la rete wireless. A quanto pare però la maggior parte dei produttori di dispositivi interessati dalla falla hanno già rilasciato le rispettive patch di sicurezza aggiornate, ma è chiaro siamo di fronte a un update massivo che difficilmente avverrà in tempi brevi.

Tra le marche interessate dalla falla denominata Kr00k ci sarebbero alcuni modelli di iPhone, Samsung Galaxy, Xiaomi Redmi, iPad Air, Kindle e Amazon Echo. A detta di ESET, sono mesi che da questi dispositivi vengono decriptati pacchetti di dati sensibili dagli hacker senza che gli utenti sospettino il ben che minimo indizio.

Problema sicurezza WiFi, a rischio miliardi di smartphone e PC

La società di sicurezza informatica, responsabile della famosa suite antivirus NOD32, ha ribattezzato il nuovo virus con Kr00k, il quale permetterebbe ai cyber criminali di intromettersi durante la connessione di alcuni dispositivi con il chiaro scopo di sottrarre le informazioni strettamente personali trasmesse.

Gli hacker non hanno bisogno di alcuna autorizzazione da parte dell’utente per entrare sulla rete e fare i loro comodi. Per rimediare a questo problema, già nel 2018 ESET cercò di sensibilizzare le grandi aziende sull’esistenza del nuovo virus, le quali a loro volta si sono preoccupate di fornire ai propri utenti aggiornamenti gratuiti per combattere la minaccia.

Ma non sappiamo attualmente qual è lo stato dei dispositivi aggiornati, pertanto raccomandiamo l’invito a aggiornare regolarmente i dispositivi wifi affinché sia sempre difficile per dei virus di varia natura ed entità penetrarvi grazie a delle falle lato software.