Elite 3: le nuove puntate su Netflix, i segreti della nuova stagione

Elite 3: Polo è il colpevole della morte di Marina, la ragazza più frizzante dell'istituto. O forse no. Tra amore, sesso e amicizia, ma anche tossicodipendenza, cyberbullismo, scontro generazionale e gelosia, scopriamo la terza stagione.

elite-3

La serie è giunta sulla piattaforma Netflix il 13 marzo del 2020 con la terza stagione scatenando gli utenti di tutti social, i quali non hanno aspettato ulteriore tempo per comunicare ai propri amici l’inizio della serie tv. Qui di sotto, se ancora non avete avuto modo di vederla, saranno presenti gli spoiler.

Elite 3: Cosa vedremo nella nuova stagione?

Il rinnovo della famosa serie spagnola era stato deciso ancor prima della messa in onda della seconda parte. A confermarlo fu proprio Diego Avalos, direttore delle produzioni originali per la sezione Spagna.

Gli episodi sono ancora ambientati nella scuola di Las Encinas. Vediamo protagonisti i tre adolescenti più eccelsi della famosa scuola: Samuel, Nadia e Christian, i quali vincono delle borse di studio per entrare nell’istituto privato di Madrid, l’Elite, appunto.

Nel bel mezzo della storia avviene un fatto scatenante: Marina, (María Pedraza anche nella prima Casa de papel), una delle ragazze più frizzanti e curiose della scuola, viene trovata morta. Da qui inizia per la polizia una vera e propria caccia all’assassino.

Costui è ben noto agli occhi di qualcuno, come per esempio il fratello di Marina Guzman (Miguel Bernardeau) e il ragazzo che se ne era innamorato Samuel (Itzan Escamilla). Questi cercheranno ovviamente di smascherarlo. Ciononostante c’è sempre chi continua a stare accanto a Polo: è Cayetana (Georgina Amorós), ma non sappiamo per quale motivo reale.

Non finisce qui ovviamente, perchè vediamo un’ulteriore peripezia. Durante una festa, Polo viene ucciso accendendo nuovamente il caso.