cellulariI collezionisti continuano la ricerca dei vecchi telefoni cellulari prodotto tra gli anni ’80 e gli anni 2000 dalle aziende telefoniche note in quei anni. Alcune ancora oggi sono specializzate nella produzione di dispositivi tecnologici, ma a quanto pare il mondo del collezionismo sono alla ricerca dei primi modelli.

È capitato a molti di conservare un vecchio modello per ricordo o per caso, e queste persone potrebbero essere molto fortunate visto che i cellulari da collezione sono molti. Si consiglia, infatti, di cercare in rete il proprio modello per scoprire il valore economico attuale.
Nelle varie aste online, però, ci sono quattro modelli molto difficili da trovare e vantano attualmente un valore economico incredibile. Ecco quali sono i nomi dei modelli.

Cellulari anni ’80, ’90 e 2000 da collezione: ecco quali sono i modelli super ricercati

Nel mondo del collezionismo e nelle varie aste online uno dei modelli maggiormente ricercati è il T10 nato nel 1999 grazie al lavoro dell’azienda telefonica Ericsson. Coloro che hanno conservato questo modello, completo di accessori, possono riscattare anche 2.000,00 Euro se il modello si presenta in buone condizioni.

Un altro modello ricercato fa parte di quelli degli anni ’80 ed è targato Nokia. A vantare un valore economico di 1.000,00 Euro è il primo cellulare sviluppato dall’azienda, il Mobira Senator.

A vantare lo stesso valore economico è il DynaTAC 8000X sviluppato alla fine degli anni ’80 dalla Motorola. Il primo cellulare portatile molto difficile da trovare.

Alla lista non può mancare il primo smartphone touch screen sviluppato dall’Apple, l’iPhone 2G. Il modello arriva a valere 1.000,00 Euro se le condizioni sono buone e completo di tutti gli accessori.