Smartphone e sicurezza: la lista dei telefoni in base alle radiazioni SAR

Sono tante le motivazioni per le quali le persone possono essere modificate dall’utilizzo di uno smartphone. In molti cambiano quelle che sono le proprie abitudini, restando totalmente assoggettati dal proprio telefono cellulare. Molti altri invece lo lasciano dappertutto quasi come se non esistesse.

Quello che però in tanti non valutano è l’indice delle radiazioni che può emettere uno smartphone. Le onde SAR risultano infatti più o meno acute in base al modello di smartphone che si acquista. Sono pochissimi gli utenti che quando acquistano un nuovo telefono controllano tale indice. Ovviamente ci sono sempre i soliti consigli da tenere a mente: tenere lo smartphone lontano dal proprio corpo quanto più tempo possibile, e non dormire con lo smartphone vicino. 

 

Smartphone e radiazioni: ecco la lista con i modelli più “pericolosi” e quelli all’apparenza innocui per gli utenti

Smartphone con valori SAR più bassi

  1. Samsung Galaxy Note 8 – valore SAR: 0,17 W/kg
  2. ZTE Axon Elite – valore SAR: 0,17 W/kg
  3. Samsung Galaxy A8 – valore SAR: 0,24 W/kg
  4. LG G7 – 0,244 W/kg
  5. Samsung Galaxy A30 – valore SAR: 0,246 W/kg
  6. Samsung Galaxy S8+ – valore SAR: 0,26 W/kg
  7. Samsung Galaxy S7 edge – valore SAR: 0,26 W/kg
  8. Samsung Galaxy A50 – valore SAR: 0,27 W/kg
  9. Essential PH-1 – valore SAR: 0,28
  10. HTC U11 Life – valore SAR: 0,28 W/kg

Smartphone con valori SAR più alti

  1. Xiaomi Mi A1 – valore SAR: 1,75 W/kg
  2. OnePlus 5T – valore SAR: 1,68 W/kg
  3. Huawei Mate 9 – valore SAR: 1,64 W/kg
  4. Xiaomi Mi Max 3 – valore SAR: 1,58 W/kg
  5. ASUS ZenFone 6 – valore SAR: 1,57 W/kg
  6. OnePlus 6T – valore SAR: 1,55 W/kg
  7. Honor 8 – valore SAR: 1,5 W/kg
  8. Huawei P9 – valore SAR: 1,49 W/kg
  9. HTC U12 Life – valore SAR: 1,48 W/kg
  10. Huawei P9 Plus – valore SAR: 1,48 W/kg