A meno di una settimana dall’evento di presentazione ufficiale, fissato al prossimo 30 Marzo, trapelano in Rete nuove informazioni sul comparto fotografico di Honor 30S. A lanciare l’indiscrezione è stato il portale Online DigitalTrends, che in un Report pubblicato di recente ha parlato di un sensore principale da 64 MP e supporto allo zoom ottico 3X

Incertezze sul flash LED. Alcune immagini render pubblicate nei giorni scorsi, infatti, mostrano un flash a doppio LED posizionato accanto alla prima fotocamera. L’immagine pubblicata di recente, invece, mostra un flash singolo accanto alla fotocamera centrale, con il logo AI in alto e la quarta fotocamera in basso.

Honor 30S, tra caratteristiche confermate ufficialmente e quelle presunte

Di Honor 30S, però, conosciamo già altre caratteristiche. E’ stata Huawei stessa a confermare che questo smartphone sarà alimentato dal nuovo SoC Kirin 820 5G, dichiarando, a tal proposito, anche alcuni dettagli sul funzionamento di questa tecnologia, che migliorerà notevolmente l’esperienza utente durante l’utilizzo delle Reti 5G.

Stando a quanto dichiarato dal colosso cinese, grazie ad una serie di algoritmi AI, il modem utilizzerà meno energia durante la trasmissione dei dati, mentre l’avanzato sistema di soppressione delle interferenze garantirà una connessione stabile e ad alta larghezza di banda anche nelle aree più popolate. Il chipset dovrebbe anche supportare la ricarica rapida a 40 W.

Molto probabilmente, il tutto sarà accompagnato da 8 GB di RAM e 128 GB di spazio di archiviazione interna, ma al momento l’azienda non ha confermato queste informazioni. Possibile presenza di uno schermo con risoluzione di 2400 x 1080 pixel, del quale, però, non si conoscono ancora le dimensioni.