Enel energia contatori contraffatti

Nuove truffe sono state individuate dalle autorità competenti che investigando su alcune anomalie hanno individuato una serie di contraffazioni senza eguali. Sebbene sia solito sentir parlare di criminali veri e propri, questa volta i responsabili della truffa sono stati dei cittadini veri e propri che stremati dalle bollette hanno pensato bene di diminuire quelle di Enel Energia. Una serie di manomissioni  ai propri contatori ha così raggirato il sistema, seppure per poco tempo visto che l’inganno è stato scovato.

Ovviamente non è la prima volta che si sente parlare di questo genere di frodi eppure solitamente si è abituati a sentir parlare di attività commerciali, non di comuni cittadini nelle loro abitazioni. Come avranno fatto? Scopriamo tutti i dettagli

Enel Energia: i suoi contatori venivano manomessi per non pagare interamente le bollette

Grazie alle ricerche effettuate dalle autorità, oggi ci è dato sapere che  per la manomissione dei contatori sono stati adoperati degli strumenti professionali. A tal proposito sono diverse le teorie secondo cui i cittadini non si sarebbero mossi in autonomia, ma bensì aiutati da qualcuno di esperto, magari un tecnico operante per la stessa azienda di erogazione.

Tutto ciò non è però un dato di fatto: le autorità stanno continuando ad investigare e solo la conclusione di questo processo porterà alla verità.  Concludiamo informando i nostri lettori che manomettere il proprio contatore non è la soluzione ideale, per poter risparmiare Enel Energia ha appena dato il via ad un nuovo contratto che regala 3 ore di consumi ogni giorno: ecco tutti i dettagli.