diesel benzina coronavirusIn queste ultime settimane la situazione mondiale è un po’ particolare a causa di questo nemico invisibile che continua a colpire tantissime persone, il Coronavirus. La pandemia mondiale definita così dall’Organizzazione mondiale della sanità continua ad influenzare il mercato e soprattutto quello dell’oro nero.

In Cina nelle ultime settimane il petrolio ha subito un crollo incredibile proprio perché alcune industrie sono ferme, le compagnie aree non volano come prima e le persone non si spostano con la propria auto perché stanno a casa. Il crollo vertiginoso registrato in Cina è stato addirittura maggiore a quello registrato durante la crisi economica globale nel 2008.

In seguito alle nuove direttive attuate in Italia, anche i carburanti Benzina e Diesel hanno registrato dei cambiamenti visto che tantissime sono le persone che rimangono a casa e non utilizzano la macchina per spostarsi. La domanda, dunque, è diminuita per il momento anche se non ha registrato un calo importante.

Benzina e Diesel ancora al ribasso: ecco gli ultimi aggiornamenti a riguardo

Il costo dei carburanti è diminuito anche in Italia anche se attualmente il calo registrato non è vertiginoso come quello del petrolio registrato in Cina. Le analisi a riguardo sono numerose e secondo i dati raccolti nelle ultime ore, attualmente la Benzina ha i seguenti costi:

  • Nella modalità standard (conosciuta anche come servito) il prezzo attuale è di 1,645 euro a litro;
  • Nella modalità self-service il prezzo è 1,495 euro a litro.

Per quanto riguarda il Diesel, invece, attualmente i costi sono i seguenti:

  • Nella modalità standard di 1,534 Euro a litro;
  • Nella modalità self-service di 1,382 Euro a litro.