Riverdale-4

Riverdale è una serie tv basata sui personaggi degli Archie Comics ideata da Roberto Aguirre-Sacasa, ed è realizzata dalla Warner Bros Television e dalla CBS Television Studios.

La nuova stagione della serie teen-thriller giunta precedentemente il 9 ottobre del 2019 in America sul canale The CW, è arrivata finalmente in Italia.

L’11 marzo del 2020 infatti è giunta su Premium Stories la serie con 22 episodi. Questo però non è l’unico modo per vedere la nuova stagione in quanto è possibile trovarla anche sullo streaming di Infinity in modalità catch-up settimanale.

La quarta parte avrà a che fare con la tragica morte di Luke Perry (Fred Andrews nella serie) avvenuta il 4 marzo del 2019 (che oggi avrebbe avuto 53 anni) a causa di un grave ictus. L’uomo interpretò anche Dylan nella famosa serie degli anni 90, Beverly Hills. In suo ricordo è stata realizzata un’emozionante puntata dedicatagli interamente col nome di “In memoriam” che vediamo essere interpretata dall’attore Shannen Doherty. Ma Perry morì durante la terza stagione, precisamente durante l’episodio 19. La sua assenza infatti verrà giustificata come un periodo di lontananza dalla città. Solo nell’ultima stagione gli spettatori arriveranno a sapere che Fred è morto e che ciò destabilizzerà tutti gli equilibri. Avremo a che fare con delle ripercussioni sulla vita di Archie e Betty che affronterà il ritorno dopo tempo del fratello Charles.

Riverdale: chi ritornerà nel cast

Tra gli attori delle scorse stagioni rivediamo Cole Sprouse nei panni di Jughead Jones, KJ Apa nelle vesti di Archie Andrews, Madelaine Petsch nel ruolo di Cheryl Blossom, Lili Reinhart nelle vesti di Betty Coope e infine Camilla Mendes che interpreterà Veronica Lodge.

Gli antagonisti principali della stagione sono invece: Bret Weston Wallis, Dodger e Donna Sweett.