Enel energia

Una nuova truffa è stata recentemente scovata dalla autorità competenti, le quali investigando sul caso hanno individuato dei dettagli molto importanti e inaspettati. Stanchi di dover pagare delle bollette troppo elevate ad Enel Energia, una serie di cittadini ha deciso di manomettere i propri contatori così da raggirare il sistema, ma come già anticipato tutto ciò non è andato a buon fine.

Non è la prima volta che accade: nel corso degli anni sono stati diversi i casi analoghi a questi, ma solitamente si trattava di contraffazioni effettuate sui contatori di negozi o laboratori alimentari, non di dimore domestiche. Scopriamo, però, cosa è successo durante le ricerche.

Enel Energia: i suoi contatori venivano manomessi per non pagare interamente le bollette, la storia è però conclusa?

Stando alle ultime indiscrezioni circolate attorno al suddetto caso, durante le investigazioni le autorità avrebbero trovato degli strumenti troppo professionali vicini ai contatori. Tutto ciò farebbe intuire che i semplice cittadini non si sarebbero mossi in solitaria e soprattutto da soli, ma bensì aiutati da qualcuno esperto nel settore… forse uno stesso dipendente dell’azienda fornitrice.

Ovviamente le indagini stanno proseguendo e, dunque, presto si avrà un responso. In ogni caso, se il problema delle bollette troppo alte vi affligge, manomettere un contatore non è la soluzione e soprattutto non è conveniente nel momento in cui si viene scoperti. Per risolvere questa problematica, quindi, vi suggeriamo che Enel Energia ha appena dato il via ad un nuovo contratto che regala 3 ore di energia ogni giorno: ecco tutti i dettagli.